1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Parmalat incassa 112 milioni da accordo transazione con Bnl

QUOTAZIONI Parmalat
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A Collecchio il Capodanno è stato festeggiato con due giorni d’anticipo grazie all’arrivo dell’accordo con Bnl che ha portato in dote un assegno da 112 milioni di euro. Parmalat e Bnl hanno infatti reso noto nella serata di venerdì che sono state definite in via transattiva le controversie in merito alle azioni revocatorie e risarcitorie promosse da Parmalat e altre società del gruppo nei confronti di Bnl e di Ifitalia e quelle relative ai giudizi di opposizione allo stato passivo promosse da Ifitalia. Bnl si è impegnata anche per conto di Ifitalia a versare a favore di Parmalat 103 milioni di euro a fronte delle azioni revocatorie e 9 milioni a titolo di risarcimento danni per un totale complessivo di euro 112 milioni. “BNL e Ifitalia si sono altresì impegnate a rinunciare al diritto di insinuarsi nel passivo della procedura Parmalat per le somme restituite in via transattiva a titolo di revocatoria e a rinunciare alle opposizioni allo stato passivo promosse da Ifitalia. A seguito della transazione, Parmalat Spa da un lato e BNL e Ifitalia dall’altro, si sono impegnate a rinunciare a tutte le azioni promosse e pendenti”, si legge nella nota congiunta delle due società. Fino ad oggi la strategia giudiziaria di Enrico Bondi ha portato nelle casse di Collecchio più di 500 milioni di euro e ancora sono tante le vertenze legali in corso.