Parmalat in testa al Ftse Mib, Equita prevede una buona trimestrale

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 21/10/2009 - 15:33
Quotazione: PARMALAT
Parmalat si distingue sul listino di Milano con un deciso rialzo in una seduta intonata al ribasso. Fin dai primi scambi il titolo del gruppo alimentare è corso in testa al paniere Ftse Mib e in questo momento evidenzia un progresso dell'1,5% scambiando a 1,9 euro. L'ottimismo viene sostenuto da Equita, che oggi ha alzato le stime di Ebitda 2009 del 3% a 330 milioni sull'attesa di una buona trimestrale, e il target price da 1,82 a 1,92 euro, mantenendo il rating hold (tenere in portafoglio). "Ci aspettiamo che il terzo trimestre mostri una leggera ripresa del fatturato ma sopratutto un Ebitda incoraggiante, con un rallentamento organico rispetto al secondo trimestre ma più contenuto di quanto avessimo inizialmente pensato", dichiarano gli analisti nella nota odierna. Secondo la sim milanese, il buon andamento del Venezuela compenserà la debolezza dell'Italia, lasciando spazio anche a una revisione al rialzo delle guidance di Ebitda della società. I risultati trimestrali verranno annunciati il prossimo 6 novembre.
COMMENTA LA NOTIZIA