Parmalat, in pressione sulla trendline rialzista di breve

Inviato da Riccardo Designori il Mar, 08/02/2011 - 10:25
Quotazione: PARMALAT
Viaggia in territorio negativo Parmalat che così, dopo il forte movimento rialzista che ha interessato l'andamento azionario del titolo nell'ultimo periodo sui rumors legati al braccio di ferro tra alcuni fondi e il top management della società di Collecchio circa le strategie da portare avanti per far crescere l'azienda in termini di giro d'affari, ora sembra destinata ad andare a compiere il pull back delle vecchie fondamentali resistenze di area 2 euro. In quest'ottica si inserisce da un lato la crescente pressione in atto sulla trendline ascendente di breve termine disegnata unendo i minimi dell'11 e 25 gennaio, dall'altro la constatazione che a livello grafico permane da chiudere il gap up lasciato aperto tra le sedute del 25 e 26 gennaio. La conferma della volontà ribassista si avrebbe con il cedimento dei supporti statici di 2,25 euro. Chi volesse approfittare di tale scenario può dunque operare una strategia ribassista di breve termine, il quadro grafico di medio è invece ancora saldamente rialzista, con la vendita di 2,28 euro. Con stop posizionato a 2,335 euro, il primo target è fissato a 2,165 euro e il secondo a 2,115 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA