Parmalat, fondi in manovra per rinnovo board

Inviato da Redazione il Mer, 19/03/2008 - 08:21
Non solo Lehman Brothers in prima fila per il rinnovo del board di Parmalat anche se la casa d'affari americana, azionista con poco più del 3% del capitale del gruppo di Collecchio, sia stata finora l'unica a uscire allo scoperto proponendola conferma dell'attuale board. Entro venerdì sono attese le altre liste per il cda. Anche Assogestioni ha dato indicazioni ai propri associati di voler presentare liste di minoranza in tutte le società dove i consigli di amministrazione sono in scadenza. Intanto anche il legale Dario Trevisan starebbe raccogliendo all'estero deleghe di alcuni fondi.
COMMENTA LA NOTIZIA