Parmalat: il controllo passa a Lactalis, Tatò nominato presidente. Finisce l'era Bondi

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 29/06/2011 - 08:57
Dopo sette anni è calato il sipario sull'era Bondi alla Parmalat. Da ieri sera, infatti, il gruppo di Collecchio è passato definitivamente sotto il controllo di Lactalis. Durante l'assemblea straordinaria, il colosso transalpino ha infatti nominato 9 consiglieri su 11 nel nuovo Cda, mentre 2 sono andati alla lista presentata da Assogestioni. In assemblea era presente il 46,8% del capitale e Lactalis ha ottenuto il 62,7% dei voti. Il ruolo di presidente è stato assegnato a Franco Tatò, ex manager di Enel, Mondadori e Fininvest. Nei prossimi giorni Lactalis dovrebbe nominare anche il nuovo amministratore delegato e in pole, secondo indiscrezioni di stampa, ci sarebbe Antonio Sala, attuale Ad di Lactalis Italia.
COMMENTA LA NOTIZIA