1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Parmalat: Citigroup rinuncia a ricorso presso il Tar del Lazio

QUOTAZIONI Parmalat
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Citigroup fa dietrofront su Parmalat e rinuncia al ricorso presso il Tar del Lazio. Con l’approvazione della proposta di concordato è venuto meno l’interesse di Citibank a coltivare questa causa come confermato dalla stessa banca in occasione dell’udienza tenutasi ieri, riporta una nota diffusa dalla società di Collecchio. Pertanto Citibank ha chiesto che il procedimento avanti al Tar sia dichiarato improcedibile. La banca d’affari americana aveva presentato nell’ottobre 2004 un ricorso presso il Tar del Lazio chiedendo l’annullamento del programma di ristrutturazione di Parmalat nonché il risarcimento del danno. Ma il tempo ha fatto la sua parte: Citibank è stata ammessa al passivo di Parmalat in amministrazione straordinaria per un importo di 81,4 milioni e al passivo delle società del Gruppo Parmalat proponenti il concordato per un importo di 354,6 milioni. Tuttavia, precisa Parmalat nel comunicato, “Citibank non ha vinto alcun procedimento civile avente ad oggetto una domanda risarcitoria del valore di euro 500 milioni”.