1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Parmalat-Citi: non ci si mette d’accordo in via extra-giudiziale, dibattimento inizia il 5 maggio

QUOTAZIONI Parmalat
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Come anticipato da indiscrezioni niente accordi extra-giudiziali con Citi per Parmalat. Lo conferma la società di Collecchio in una nota, dove spiega che oggi il giudice Harris, del Tribunale del New Jersey, ha deciso di non accogliere la domanda di Citigroup di chiudere la causa promossa da Parmalat prima del giudizio. “Il Giudice Harris – prosegue il comunicato stampa – ha ridimensionato il numero delle richieste presentate da Parmalat come pure l’entità dei danni richiesti ma ha affermato il diritto di Parmalat al dibattimento per decidere sulla corresponsabilità di Citigroup nella violazione degli obblighi fiduciari da parte dei passati manager in relazione alle distrazioni operate a danno di Parmalat”. Il Giudice Harris inoltre non ha accolto la domanda della società italiana attiva nel settor alimentare di respingere in via preliminare le richieste riconvenzionali di Citigroup. Come comunicato in precedenza l’inizio del dibattimento è stabilito per il 5 maggio 2008.