Parmalat chiede 4,4 miliardi a Unicredit e Jp Morgan

Inviato da Redazione il Lun, 08/08/2005 - 08:56
Quotazione: PARMALAT
Il commissario straordinario della Parmalat, Enrico Bondi, ha chiamato in causa per danni Unicredit e Jp Morgan chiedendo un risarcimento per complessivi 4,4 miliardi. La richiesta è riferita all'emissione di obbligazioni, private placement e prestiti sindacati curati dai due istituti in qualità di lead-manager o colead nel periodo 1997-2003. La prima udienza è stata fissata per il 22 maggio 2006. L'istituto di piazza Cordusio ha fatto sapere di ritenere la richiesta priva di ogni fondamento riservandosi di agire in tutte le sedi opportune per difendere la propria immagine e il risarcimento degli eventuali danni.
COMMENTA LA NOTIZIA