Parmalat, Bondi all'attacco delle banche: "Sapevano"

Inviato da Redazione il Mer, 01/03/2006 - 09:31
Quotazione: PARMALAT
"In passato mi sono occupato di ristrutturazioni, ma un dissesto come quello di Parmalat non l'avevo mai visto". E ancora: "nessuno mi disse nulla. Solo parlando con la Consob il 18 dicembre venni a sapere che la liquidità per 3,9 miliardi di euro sul conto della Bonlat non esisteva". Poi l'affondo: "Il dissesto da 13,5 miliardi era conoscibile dal sistema bancario. Sono questi gli stralci più significativi della ricostruzione del crack Parmalat fatta ieri al Tribunale di Milano da Enrico Bondi, ex commissario straordinario e ora ad del gruppo di Collecchio. Sei ore di accuse contro i manager del gruppo alimentare fautori di "operazioni finanziarie disperate", contro i sindaci "che non hanno controllato", i revisori della Deloitte & Touche e della Grant Thorton "poco diligenti".
COMMENTA LA NOTIZIA