1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Parmalat (-4%) piomba sotto i 2 euro, -35% dal ritorno in Borsa

QUOTAZIONI Parmalat
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si profila un’altra seduta in profondo rosso per il titolo Parmalat che stamane viaggia in deciso ribasso e sotto la soglia psicologica dei 2 euro che aveva resistito alla vigilia. Attualmente il titolo del gruppo alimentare di Collecchio fa segnare un ribasso di 4 punti percentuali a quota 1,955 euro. Il bilancio dal ritorno in Borsa lo scorso 6 ottobre è decisamente negativo con un lampante -35% circa. Intanto JP Morgan e Unicredit, sulle quali pendono azioni legali per complessivi 4,4 miliardi, hanno presentato ricorso al Tar del Lazio chiedendo l’esclusione dal perimetro del concordato delle finanziarie olandesi e lussemburghesi. Se il Tar dovesse accogliere il ricorso delle due banche, Parmalat potrebbe essere estromessa dalla titolarità dei contenziosi legali. Sempre sul fronte revocatorie si attende la decisione della Corte costituzionale sulla legittimità costituzionale delle azioni revocatorie. La dichiarazione di illegittimità delle azioni portate avanti dal commissario straordinario Enrico Bondi significherebbe per Parmalat una perdita potenziale di circa 7,5 miliardi.