Parità per gli indici a Wall Street, Wti sale ai massimi da quasi tre mesi

Inviato da Luca Fiore il Gio, 09/08/2012 - 01:22
Chiusura di seduta piatta per gli indici Usa. Il Dow Jones ha terminato a 13.175,64 punti (+0,05%), lo S&P si è attestato a 1.402,22 (+0,06%) ed il Nasdaq si è fermato a 3.011,25 (-0,15%). A livello di singoli settori spicca il +0,26% messo a segno dagli energetici, spinti dal ritorno del greggio in quota 94,4 dollari, il livello maggiore da metà maggio. Le quotazioni del Wti hanno capitalizzato i dati sulle scorte, scese la scorsa settimana di 3,73 milioni a 369,86 milioni di barili (consenso -0,3 milioni). Per quanto riguarda i dati macro +1,7 e +1,6% per gli aggiornamenti relativi il costo del lavoro e la produttività del secondo trimestre (consenso +0,6 e +1,4% t/t).

Tra le società che hanno presentato i conti trimestrali +40,58% per Dean Foods che ha capitalizzato i risultati migliori delle attese, l'innalzamento della guidance e l'annuncio dello spin-off (e del successivo collocamento) della divisione WhiteWave-Alpro. Segno più anche per Hewlett-Packard (+2,37%) mentre Priceline.com (-17,28%) e Ralph Lauren (-1,1%) sono state penalizzate dalle stime deludenti sul trimestre in corso. Segno meno anche per McDonald's (-1,66%) in scia dei dati sulle vendite globali a luglio.
COMMENTA LA NOTIZIA