1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il pareggio di Fastweb

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ vero che i prospetti informativi destinati al mercato vengono redatti con il massimo della severità possibile, soprattutto quando devono sottolineare i possibili rischi per gli investitori. Ma fa un certo effetto leggere il prospetto per l’aumento di capitale di Fastweb: al punto 1 comma 2 si legge che “la società non può garantire che sarà in grado di registrare il break even di risultato netto nel 2006”. Apprezzabile l’onestà, soprattutto perché si tratta di una revisione di quanto pubblicato a fine gennaio nella presentazione del piano industriale, lo stesso in cui si annunciava la necessità di un aumento di capitale da 800 milioni di euro. In quel documento il management non usava i condizionali per sostenere che il break even sarà raggiunto entro la fine del prossimo anno.