1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Paniere Istat 2016: UNC, bene gli ingressi ma dubbi su nuovi pesi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Arrivano i primi commenti sulle novità del paniere Istat 2016. “Apprezziamo l’inserimento nel paniere di alcuni prodotti di largo consumo, come la T-shirt uomo, il trapano elettrico, le lampadine led e anche l’introduzione di alcune sottoclassi, come il distinguo tra auto nuove e usate o la differenziazione, per il latte, tra intero e scremato”, dichiara Massimiliano Dona, segretario dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), che solleva però qualche dubbio su alcuni pesi all’interno del paniere. “Ci domandiamo, ad esempio, perché salga il peso della voce ‘Abbigliamento e calzature’ o dei ‘Servizi ricettivi e di ristorazione’ – prosegue Dona – Non ci pare che in questo periodo si registri un boom nelle vendite di calzature o la gente vada così spesso a mangiare al ristorante. Per non parlare di alcune singole voci, come il calo del peso della fornitura acqua o della raccolta rifiuti”.