1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Palladio: BofA, la domanda tornerà a crescere nel 2013

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Alla luce delle tensioni in arrivo da Europa e Stati Uniti, nell’immediato il potenziale rialzista dei platinoidi è limitato. È quanto si legge nel Global Metals Weekly preparato da Bank of America Merrill Lynch. Secondo BofA, che nel secondo semestre 2012 consiglia di acquistare oro, per andare long su platino e palladio bisognerà attendere il 2013 “quando l’economia globale entrerà in una fase di stabilizzazione”.

Il principale mercato per il palladio è rappresentato dall’industria automobilistica, dove questo metallo è utilizzato nella produzione di marmitte catalitiche per motori a benzina. “La domanda di palladio è guidata dalle vendite di auto -continua il report- ed il recente rallentamento dell’automotive ha penalizzato le richieste di questo metallo”. Nel 2013 BofA stima che “la stabilizzazione della fiducia dei consumatori potrebbe rilanciare gli acquisti di auto” e allungando l’orizzonte temporale la domanda di palladio è destinata a beneficiare della “crescita della popolazione ‘automobilistica’ nei Paesi emergenti e dell’inasprimento delle politiche anti-inquinamento”. Il palladio attualmente quota 599,2 dollari l’oncia, 8,2 dollari in meno rispetto al dato precedente. Per il 2012 BofA vede il prezzo medio a 685 dollari mentre nel 2013 la stima è fissata a 725 dollari.

Commenti dei Lettori
News Correlate
COMMODITY

Petrolio stabile in attesa del meeting Opec

Stabili le quotazioni del petrolio in attesa del meeting Opec di domani. Questa mattina il prezzo del Wti (riferimento americano) mostra un leggero rialzo dello 0,25% a 51,61 dollari al barile, mentre il Brent (riferimento europeo) si mantiene sopra …

COMMODITY

Oro: prezzi a 1.261 dollari, focus sulle minute di domani

Sostanziale parità al Comex per il future con consegna giugno sull’oro che passa di mano a 1.261,5 dollari l’oncia (+2% nelle ultime cinque sedute). “Ancora una volta, l’oro si trova a riprendere fiato”, ha rilevato Ole Hanson, n.1 per le commodity d…

COMMODITY

Oro: tensioni politiche spingono i prezzi ai massimi da fine aprile

Rialzo di mezzo punto percentuale per il future con consegna giugno sull’oro, in aumento a 1.259,9 dollari l’oncia. I prezzi, sui massimi da tre settimane, capitalizzano la crescita della volatilità sulle piazze finanziarie e le tensioni in arrivo da…

COMMODITY

Petrolio: Brent si spinge sopra quota 54 dollari il barile

Quarta giornata consecutiva con il segno più per le quotazioni del greggio, in rialzo dello 0,82% a 54,05 dollari il barile. Nelle ultime cinque sedute il derivato è salito del 4,3% in attesa che l’Opec, l’Organizzazione che raggruppa i Paesi esporta…