1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pagnossin: in campo la famiglia Bormioli per il rilancio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La I.pr.ei di Carlo Rinaldini, azionista di controllo di Pagnossin, e la Vetrofin di Rocco Bormioli hanno sottoscritto una lettera d’intenti, ancora non vincolante, per la definizione di un accordo finalizzato alla realizzazione di un piano di ristrutturazione e rilancio di Pagnossin – Richard Ginori 1735. Il “salvataggio” avverrà attraverso la creazione di una NewCo controllata pariteticamente e un’operazione di ricapitalizzazione, compatibile con l’attuale proposta di aumento di capitale di euro 30 milioni di Pagnossin, che verrà presentata all’assemblea dei soci convocata per il prossimo 29 giugno in prima convocazione ed il 30 giugno in seconda. Le linee guida dell’accordo di Pagnossin prevedono che tra I.pr.ei e Vetrofin sia costituita una NewCo alla quale I.pr.ei apporterà il pacchetto azionario di controllo pari al 50,01% di Pagnossin; Vetrofin apporterà alla NewCo liquidità per almeno 12,5 milioni; I.pr.ei e Vetrofin possederanno il capitale di NewCo in quote paritetiche; NewCo sottoscriverà la quota di propria competenza stabilita pari a 15 milioni del deliberando aumento di capitale sociale di Pagnossin. L’accordo finale sarebbe condizionato all’accoglimento da parte di Consob del piano di ristrutturazione con conseguente esenzione dall’obbligo di Opa e all’ottenimento di un impegno, entro un breve termine, a garantire la sottoscrizione della quota di aumento di capitale di Pagnossin destinata al mercato, che restasse eventualmente inoptata, da parte di un istituto bancario con il quale sono in corso trattative a tal fine.