Padoan (Ocse): per contenere rischio contagio serve maggiore potenza di fuoco per Efsf e Bce

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 28/11/2011 - 11:40
"Le prospettive possono migliorare solo con azioni decisive in tempi rapidi". Sono le parole del capo economista dell'Ocse, Pier Carlo Padoan, riportate nell'Economic Outlook diffuso oggi. "Nell'area dell'euro, il rischio di contagio deve essere contenuto attraverso un aumento sostanziale della capacità dell'European Financial Stability Fund insieme ad una maggiore capacità della Banca centrale europea. la maggiore potenza di fuoco deve essere accompagnata dalla riforma della governance per compensare il rischio di azzardo morale ", ha aggiunto Padoan.
COMMENTA LA NOTIZIA