Padoa-Schioppa, la spesa pubblica italiana non è anomala

Inviato da Redazione il Lun, 29/01/2007 - 14:20
"Rispetto agli altri paesi membri della Comunità Europea la spesa pubblica italiana non è, nel suo complesso, in posizione anomala". Lo ha detto il ministro dell'Economia Tommaso Padoa-Schioppa, intervenendo alla cerimonia di inaugurazione dell'anno accademico all'Università di Verona. "E' nella sua composizione che si osservano delle anomalie", ha spiegato il ministro, sottolineando che la spesa pubblica italiana è "ancora sbilanciata a causa degli oneri derivanti da un lungo e dissennato periodo di accumulazione del debito pubblico e di un settore pensionistico ipertrofico rispetto ad altri interventi di protezione sociale, non meno importanti".
COMMENTA LA NOTIZIA