Padoa-Schioppa: e' necessario agire immediatamente sui conti pubblici

Inviato da Redazione il Gio, 15/06/2006 - 08:10
E' giunto il momento di agire per Tommaso Padoa-Schioppa, il ministro dell'Economia del governo Prodi, subito e senza ulteriori tentennamenti. Il deficit pubblico del Belpaese peggiora infatti a vista d'occhio e a fine 2006 potrebbe superare in negativo le aspettative, ben oltre il 4,6% di rapporto deficit/pil indicato dall'approfondita analisi della commissione Faini. "La situazione è peggiore di quella del '92" ha detto Padoa-Schioppa nella sua relazione al Parlamento. Gli ha fatto eco Romano Prodi da Berlino, il quale si è detto "pienamente concorde" con l'analisi della Commissione, escludendo però interventi di incremento sull'Iva. La manovra dovrà essere fatta immediatamente anche se per ora Padoa-Schioppa non ha definito dimensioni e composizione mentre ha precisato che dovrà trattarsi di un'operazione di rigore, crescita ed equità "esigenze da affrontare contemporaneamente".
COMMENTA LA NOTIZIA