1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oz Minerals: stop da governo australiano ad offerta di China Minmetals Group

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tutto da rifare sull’asse Cina-Australia. E’ notizia di questa mattina lo stop da parte del governo australiano all’offerta da 1,7 miliardi di dollari presentata dal gruppo cinese China Minmetals Group per rilevare la società mineraria australiana Oz Minerals. La ragione della decisione è la prossimità di una delle miniere ad un sito dove si testano armi. Come spiegato dal ministro del Tesoro australiano, Wayne Swan, l’accordo non potrà essere approvato se include la miniera di Prominent Hill, che si trova vicino al range per il test di armi di Woomera, nel deserto nel sud dell’Australia.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …