1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Ovs: +16,1% per l’Ebitda dei primi nove mesi

QUOTAZIONI Ovs
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nei primi nove mesi al 31 ottobre 2015, Ovs ha registrato vendite nette per 948,7 milioni di euro, +8,2% rispetto all’esercizio precedente. L’incremento, riporta la nota della società, è riconducibile “sia a un positivo andamento della parità sia allo sviluppo, con una rete che nei nove mesi cresce di 28 full format a gestione diretta e di un significativo numero di altri negozi, prevalentemente di piccolo formato in franchising dedicati al bambino”.

Crescita quasi doppia per l’Ebitda che, a 118,2 milioni, segna un +16,1% annuo e balzo per l’utile lordo, salito da 3,7 a 64,3 milioni “anche grazie alla significativa riduzione degli oneri finanziari a seguito dell’IPO”. Migliora anche la posizione finanziaria netta (da -707,2 a -304,5 milioni) “grazie alla buona gestione operativa, stante anche la tipica stagionalità di generazione di cassa del business, e al processo di quotazione conclusosi il 2 marzo 2015 che ha comportato un aumento del capitale netto di 349,1 milioni di Euro”. Il titolo a Piazza Affari arretra dell’1,59% a 6,51 euro.