1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

A ottobre il patrimonio dei fondi azionari torna sotto 150 miliardi di euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il patrimonio lordo dell’industria del risparmio gestito è calato, nel mese di ottobre, a 1.025 miliardi di euro dai 1.030 del mese di settembre. Il flusso del mese di ottobre è stato pari a oltre 3 miliardi di euro. Lo ha reso noto Assogestioni nella mappa mensile. Al vertice della classifica si confermano gli obbligazionari con un patrimonio gestito lordo di 356,5 miliardi di euro (in calo dai 385 di settembre) e un flusso nel mese di 674 milioni (323,5 il patrimonio netto). In seconda posizione si collocano i bilanciati con un patrimonio lordo di 217 miliardi di euro lordi (216 a settembre) e 168,4 netti (+2.903 milioni il flusso nel mese di settembre). In terza posizione risale la categoria residuale dei Non classificabili, con un patrimonio lordo di 153,07 miliardi di euro (100,75 netti) sostanzialmente stabile rispetto a settembre (152,3) e con un flusso mensile di 388 milioni. Perdono il podio invece gli azionari con 147,2 miliardi di patrimonio lordo e 134,2 netti (da 152,7 lordi) con un flusso mensile negativo per 658 milioni di euro. In calo anche il patrimonio lordo dei monetari a 93,3 miliardi (91,6 netti) dai 94,6 di settembre e con un flusso pari a -1.288 milioni. In leggero incremento il patrimonio lordo dei flessibili, che si attesta a 39,098 miliardi da 38,5 (30,87 il patrimonio netto) con un flusso che nel mese di ottobre è stato positivo per 953 milioni di euro. Infine gli Hedge fund vedono il patrimonio lordo attestarsi a 18,8 miliardi di euro (16,62 netti) con un flusso di 248 milioni di euro nel mese.