1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

L’ottava delle borse europee si chiude in parità

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura piatta per gli indici europei nel giorno dell’insediamento di Donald Trump, che guiderà la prima economia fino al 2021. A Londra il FTSE100 ha terminato a 7.198,44 punti, -0,14%, il Dax è salito a 11.630,13, +0,29%, il Cac40 si è spinto a 4.850,67, +0,20%, e l’Ibex si è confermato a 9.380,10 (+0,01%).

A Pagini +0,5% per LVMH, in procinto secondo i ben informati di acquistare il 10% di Marcolin, e rosso dell’1,57% di Edenred. Secondo quanto riportato dalla Reuters, il maggiore azionista avrebbe venduto la quota detenuta per 500 milioni di euro.

Numerose le indicazioni macroeconomiche arrivate dalla Cina nel corso della notte: la crescita economica del quarto trimestre, stimata al 6,7%, si è attestata al 6,8%, meglio del previsto anche le vendite dal dettaglio, salite del 10,9% (consenso 10,7%), mentre ha deluso la produzione industriale, in aumento del 6% (stime a +6,1%).