L'ottava dei listini europei si chiude in parità, rimbalza l'Ibex

Inviato da Luca Fiore il Ven, 16/05/2014 - 17:56
I listini europei chiudono l'ottava in sostanziale parità il day-after le indicazioni deludenti arrivate dalla crescita del primo trimestre (+0,2% t/t, consenso +0,4%). Il listino tedesco nell'ultima seduta della settimana ha registrato un calo dello 0,28% a 9.629,1 punti mentre Ftse100 e Cac40 hanno messo a segno un +0,22 e un +0,26 per cento fermandosi rispettivamente a 6.855,81 e 4.456,28 punti. Rimbalza il listino spagnolo, che dopo il -2,35% di ieri ha evidenziato un +1,1% a 10.478,7 punti.

In agenda macro il dato europeo relativo la bilancia commerciale di marzo, il cui surplus è passato da 15 a 15,2 miliardi. Dagli Stati Uniti indicazioni migliori del previsto dai permessi di costruzione (1,08 milioni) e dall'avvio di nuovi cantieri residenziali (1,07 milioni) mentre ha deluso l'indice preliminare relativo la fiducia dei consumatori redatto dall'Università del Michigan (81,8 punti).
COMMENTA LA NOTIZIA