1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

L’ottava dei listini europei inizia con il segno più

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nonostante le tensioni in arrivo dal fronte geopolitico, gli aggiornamenti relativi l’attività di M&A (fusioni e acquisizioni) permettono ai listini europei di terminare la prima seduta della settimana con il segno più. A Madrid l’Ibex ha terminato con un incremento dello 0,14% a 10.320,9 punti mentre il listino britannico, il Ftse100, ha guadagnato lo 0,22% a 6.700,16. Guadagni modesti anche per il Cac40 (+0,38% a 4.460,53) e per il Dax (+0,48% a 9.446,36).

Pfizer ha confermato l’interesse per la britannica AstraZeneca (+14,83%), un deal da 100 miliardi di dollari, mentre secondo quanto riportato da Bloomberg il governo francese non si opporrà all’offerta di General Electric per Alstom (titolo sospeso).