Osborne: forte interesse da investitori di tutto il mondo per quota Lloyds

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 17/09/2013 - 10:30
Soddisfazione oltremanica per la cessione della quota del 6% di Lloyds con un profitto di 60 mln di sterline. Il cancelliere dello Scacchiere, George Osborne, ha subito commentato su Twitter che si tratta di un importante passo nel piano per ottenere indietro i loro soldi stanziati 5 anni fa. Successivamente Osborne ha anche rimarcato che il forte interesse mostrato dagli investitori di tutto il mondo per una banca britannica "è un segno l'economia britannica sta girando un angolo". "Cinque anni fa il governo precedente ha costretto i contribuenti britannici a mettere una somma enorme di denaro nel salvataggio delle banche - ha aggiunto Osborne - ed è stato un grande colpo per il debito pubblico britannico. Da quando sono diventato Cancelliere sono stato estremamente determinato per ottenere quei soldi indietro per i contribuenti". L'introito della cessione odierna verrà utilizzato per ridurre il debito di circa 680 milioni di sterline.
Per quanto riguarda Rbs, di cui il governo detiene una quota dell'81% e 5 anni fa ha stanziato 45,5 mld di sterline, Osborne ha rimandato la cessione poichè è gravata da asset ancora troppo poveri per essere venduti.
COMMENTA LA NOTIZIA