1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: Wgc, -11% per la domanda del terzo trimestre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel terzo trimestre la domanda di oro è scesa dell’11% a 1.084,6 tonnellate, 139 tonnellate, l’11%, in meno rispetto al record messo a segno a 1.223,5 tonnellate nel terzo trimestre 2011. È quanto rileva l’autorevole World Gold Council nel suo report trimestrale. Secondo il resoconto il calo è attribuibile alla contrazione registrata dalla domanda da investimento (-16%) e dalle minori richieste in arrivo dalla Cina (-8% a 176,8 tonnellate). Il mercato indiano, che nonostante l’offensiva cinese si conferma il primo a livello mondiale, ha registrato un incremento della domanda del 9% a 223,1 tonnellate. India e Cina insieme rappresentano il 37% del consumo globale.

Nonostante questo Deutsche Bank, per bocca del n.1 della sezione metalli a Londra, Raymond Key, stima prezzi sopra quota 2 mila dollari in scia delle misure di stimolo varate dalle autorità monetarie. Attualmente al Comex un’oncia d’oro con consegna dicembre quota in rosso di mezzo punto percentuale a 1.721,8 dollari.