1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

L’oro vola (+3,5%) a 1.320 dollari grazie all’effetto Trump

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Risk off per i mercati internazionali: complice l’oramai probabile elezione di D. Trump alla presidenza Usa, gli investitori si stanno spostando sugli asset difensivi. Non stupisce che proprio l’oro, il bene rifugio per eccellenza, sia premiato e regustri un balzo di circa 3 punti percentuali e mezzo volando in area 1320 dollari all’oncia