L'oro torna sopra quota 1.400 dollari

Inviato da Redazione il Ven, 03/12/2010 - 15:37
Il forte calo delle quotazioni del dollaro in seguito alle deludenti indicazioni arrivate dal mercato del lavoro Usa stanno contribuendo al balzo delle quotazioni dell'oro. Il metallo giallo si è riportato a quota 1.400 dollari l'oncia, in rialzo di oltre l'1%.
A novembre negli Usa sono stati creati solo 39 mila posti di lavoro nel settore non agricolo. Il consensus era di un progresso di 150 mila unità. A ottobre erano stati creati 172 mila posti di lavoro (dato rivisto al rialzo da 151 mila annunciati un mese fa).
COMMENTA LA NOTIZIA