1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

L’oro torna a crescere e si porta a 1.825 dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta di guadagni per l’oro, che con un rialzo di quasi 37 dollari sale a 1.825 dollari l’oncia. Le indicazioni negative in arrivo da Europa e Stati Uniti nel ridurre la propensione al rischio stanno incrementando l’appeal del metallo giallo. Nel Vecchio continente l’asta di titoli italiani ha registrato un andamento contrastante ed i dati sulla fiducia economica a livello europeo hanno messo a segno una contrazione peggiore delle attese. Male anche il sentiment dei consumatori americani, sceso ad agosto da 59,2 a 44,5 punti. Si tratta del livello minore dall’aprile 2009 ed un calo del genere non si registrava dall’ottobre del 2008.