1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: terza settimana consecutiva con il segno meno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Terza settimana consecutiva con il segno meno per le quotazioni del metallo giallo, a cavallo di quota 1.100 dollari l’oncia. Il saldo delle ultime cinque sedute evidenzia un calo dell’1,7%, quello trimestrale un -6,8% e negli ultimi 12 mesi le quotazioni dell’oro sono scese dell’11,4%.

L’appuntamento clou della prossima settimana, il meeting in cui la Banca centrale statunitense potrebbe decretare il primo incremento del costo del denaro dal 2006, sarà particolarmente importante per i prezzi dell’oro: in caso di stretta è probabile una nuova ondata di vendite mentre nell’ipotesi in cui l’istituto guidato da Janet Yellen dovesse decidere di attendere ancora qualche mese, potremmo assistere a un recupero delle quotazioni.