L'oro sotto 1.220 dollari splende molto meno

Inviato da Riccardo Designori il Gio, 05/08/2010 - 15:29
Quotazione: GOLD
Sta tentando un rimbalzo l'oro dopo la rottura della parte bassa del canale che ne aveva guidato l'andamento per tutto il 2010 avvenuta lo scorso 19 luglio. Il contestuale recupero dei mercati sembra aver spinto gli investitori a smontare qualche posizione costruita nell'ultimo triennio per dirottare la liquidità sul mercato azionario. Le attuali quotazioni sembrano destinate a rappresentare un pull back molto tecnico della trend line violata. Anche dovesse superare le resistenze di 1.204,13 dollari, la preziosa materia prima non migliorerebbe la sua impostazione grafica di breve: solo sopra il livello di 1.218,10 dollari si manifesterebbe infatti la volontà di tornare verso i massimi di area 1.265. La strategia proposta prevede dunque un ingresso short in prossimità di area 1.213, stop con chiusura sopra 1.219 e target iniziale a 1.145 dollari. Va peraltro rimarcato la possibilità sfruttare eventuali nuovi ribassi fino ai supporti di 1.085 dollari. Chi volesse puntare a questo livello dovrebbe tuttavia impostare un trailing stop per evitare una perdita eccessiva dei guadagni che si sarebbero fino ad allora manifestati.
COMMENTA LA NOTIZIA