Oro: Sharps Pixley, il selloff è probabilmente frutto di una strategia di breve

Inviato da Luca Fiore il Mer, 28/11/2012 - 18:50
Selloff sull'oro. Oggi alle 14.20 italiane un ordine di vendita da 24 tonnellate, pari a 7.800 contratti, ha spinto in pochi secondi il prezzo del future con consegna gennaio a 1.707 dollari l'oncia, 36 dollari in meno rispetto alla chiusura precedente. "Se le vendite sono scaturite da prese di profitto in vista della fine dell'anno, sono state inopportune", ha dichiarato Ross Norman, Chief Executive del broker britannico Sharps Pixley, "se invece si è trattato del 'fat finger' di un broker (dell´inserimento errato di un ordine, ndr) le vendite sono state ancora più fuori luogo". "Più probabilmente -continua Norman- potrebbe trattarsi di una strategia di breve periodo, visto che il venditore ha cercato di innescare gli ordini di stop sotto le quotazioni correnti a 1.730, estendendo il ribasso e incrementando i profitti".
COMMENTA LA NOTIZIA