Oro: segno più per i prezzi nonostante lo sciopero dei gioiellieri indiani

Inviato da Luca Fiore il Mer, 21/03/2012 - 15:10
Quinto giorno consecutivo di sciopero per i gioiellieri indiani. Da sabato scorso i gioiellieri del primo acquirente mondiale hanno incrociato le braccia per protestare contro il secondo incremento da inizio anno della tassa sulle importazioni e la nuova imposta dell´1% sui gioielli non brandizzati. Nonostante le possibili ripercussioni sulla domanda in arrivo dal Subcontinente, l'indebolimento del dollaro sta spingendo al rialzo le quotazioni del metallo giallo. Il derivato con consegna maggio quotato al Comex in questo momento sale di 9,3 dollari, pari a oltre mezzo punto percentuale, portandosi a 1.657,1 dollari l'oncia.
COMMENTA LA NOTIZIA