Oro: segno meno per le quotazioni in attesa della Fed

Inviato da Luca Fiore il Mar, 13/03/2012 - 16:21
Segno meno per il future sull'oro che in questo momento evidenzia un calo di mezzo punto percentuale attestandosi a 1.690,9 dollari l'oncia. Le quotazioni nelle ultime due sedute (-0,68% ieri) hanno risentito delle indicazioni migliori delle attese arrivate venerdì scorso dal mercato del lavoro statunitense. La crescita registrata dal saldo delle buste paga, +227 mila a febbraio, allontana sempre più l'ipotesi che la Federal Reserve possa mettere in campo un nuovo round di allentamento quantitativo. La notizia sta spingendo al rialzo il biglietto verde, ai massimi da 11 mesi contro la divisa nipponica, e penalizzando i prezzi delle materie prime. Secondo i dati Bloomberg, l'oro detenuto dagli Etp (exchange-traded products) ieri ha fatto registrar un nuovo record attestandosi a 2.408 tonnellate.
COMMENTA LA NOTIZIA