1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro scivola sotto quota 1.100 dollari l’oncia, pesa avvicinarsi stretta Fed

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fitte vendite sull’oro che è sceso di slancio sotto quota 1.100 dollari l’oncia. Il prezzo spot del metallo giallo ha toccato un minimo a 1.086,50 in calo di oltre 1 punto e mezzo percentuale e sui minimi da agosto in scia ai forti riscontri dal mercato del lavoro Usa che avvicinano la possibilità di un rialzo dei tassi Usa.
A ottobre il saldo delle buste paga nei settori non agricoli statunitensi (non farm payrolls) è risultato positivo per 271mila unità, contro le 137mila unità di settembre (dato rivisto lievemente al ribasso da +142mila). Gli analisti avevano stimato +185 mila unità. Si tratta del riscontro mensile migliore da inizio anno. In calo il tasso di disoccupazione sceso dal 5,1% al 5%.