1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

L’oro schizza a 1.774 dollari su acuirsi tensioni globali

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuova avanzata imponente delle quotazioni dell’oro con gli investitori che cercano di trovare rifugio nel metallo giallo in questi giorni di forti tensioni sui mercati per l’acuirsi della crisi del debito in Europa e i timori di un rallentamento economico più marcato dopo il downgrade sul merito di credito degli Stati Uniti decretato da Standard & Poor’s. Il future sull’oro con scadenza a dicembre quotato a New York stamattina ha toccato un picco a 1.774,80 dollari l’oncia, il 3,6% sopra i livelli della vigilia, mente il prezzo spot dell’oro si è spinto fino a 1.772,38 dollari.
Ieri Goldman Sachs ha alzato le proprie previsioni sull’oro vedendolo a 1.860 dollari l’oncia tra 12 mesi. Da inizio anno le quotazioni del metallo prezioso risultano in ascesa di oltre 23 punti percentuali.