Oro: Saxo, non è detto che la mossa della SNB spinga al rialzo le quotazioni

Inviato da Luca Fiore il Mar, 06/09/2011 - 15:21
Nuovo record storico dell'oro, che spinto dall'avversione al rischio oggi ha toccato un nuovo massimo storico in quota 1.921,15 dollari l'oncia. Nel corso della mattina la Swiss National Bank, la Banca centrale svizzera, alla luce del continuo apprezzamento della moneta rossocrociata ha annunciato di aver fissato il cambio con la valuta unica ad un minimo di 1,2 franchi.

"Nonostante la decisione della SNB -rileva Ole S. Hansen, Senior Client Advisor di Saxo Bank- riduca il numero degli asset rifugio, è da vedere se favorirà la crescita dell'oro". Secondo l'analista le quotazioni del metallo giallo potrebbero risentire dei timori su nuovi incrementi dei margini per negoziare i futures, che potrebbero ridurre l'esposizione dei fondi hedge, e delle vendite destinate a coprire le perdite registrate dagli altri investimenti in portafoglio. Hansen ritiene che le quotazioni potrebbero salire in quota 1.970 dollari l'oncia nei prossimi mesi.
COMMENTA LA NOTIZIA