Oro: rosso del 2,3% per le quotazioni, toccato minimo di seduta sotto quota 1.800 dollari

Inviato da Luca Fiore il Mer, 07/09/2011 - 19:08
Seduta di vendite per l'oro. Dopo aver toccato un minimo di seduta sotto quota 1.800 dollari a 1.793,8, in questo momento le quotazioni del future dicembre 2011 al Comex arretrano del 2,37% portandosi a 1.829,2 dollari l'oncia. Il metallo giallo paga pegno al ritorno della propensione al rischio, che sta favorendo gli asset ad alto rendimento a scapito dei cosiddetti beni rifugio.
COMMENTA LA NOTIZIA