1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: quotazioni tornano in quota 1.750 dollari l’oncia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Segno più per le quotazioni dell’oro. Il derivato con consegna marzo quotato al Comex in questo momento segna un rialzo a 1.753 dollari l’oncia, l’1,6% in più rispetto al dato precedente. I prezzi stanno beneficiando dell’ottimismo degli operatori alla luce dell’accordo per il secondo piano di salvataggio destinato ad Atene e della decisione cinese di ridurre il coefficiente di riserva obbligatoria per le banche commerciali.
Secondo quanto dichiarato Marcus Grubb, Direttore per gli investimenti del World Gold Council “nel 2011 è stato registrato un notevole incremento della domanda cinese e riteniamo che si tratti di una tendenza che continuerà anche il prossimo anno”. Secondo Grubb “è probabile che la Cina nel 2012 diventi il primo mercato per questa materia prima”. Nelle ultime 5 sedute i prezzi dell’oro sono saliti del 2% mentre il saldo da inizio anno evidenzia un rialzo di poco inferiore al 12%.