1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: quotazioni stabili dopo il tonfo di ieri

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta di consolidamento per la quotazioni dell’oro che in questo momento al Comex scambia stabile a 1.696,5 dollari l’oncia. Segno meno invece per il saldo settimanale, al momento in rosso di mezzo punto percentuale.

Secondo il report giornaliero preparato dal broker britannico Sharps Pixley, il calo di 21 dollari registrato ieri dai prezzi è attribuibile alle vendite di fondi, “preoccupati che gli stimoli della Fed avranno una durata limitata”.

“Alla luce del fatto -continua il resoconto- che un accordo per evitare il fiscal cliff sarà trovato all’ultimo minuto, alcuni trader si attendono un rafforzamento del dollaro (e quindi una debolezza dei prezzi del metallo giallo, ndr) a scapito degli asset maggiormente legati alla propensione al rischio”. “Un supporto per i prezzi potrebbe arrivare dalla probabile vittoria del partito liberale nelle elezioni giapponesi”.