1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: quotazioni sotto pressione sotto la soglia dei 1.250 dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuova seduta di consolidamento per le quotazioni del metallo giallo. Parità a 1.244,1 dollari l’oncia al Comex per il future con consegna agosto sull’oro, in rosso del 4,5% nell’ultimo mese e del 7% nel trimestre. La view ribassista del mercato è sostenuta dalla formazione della “death cross”, la croce della morte, sul grafico dell’oro. Si tratta di una figura dai connotati fortemente ribassisti che si crea quando la media mobile dei prezzi a 50 giorni scende sotto quella a 200.

Secondo Alastair McCaig di IG, l’alto livello di ipervenduto nel breve termine “potrebbe favorire un rimbalzo in quota 1.280 dollari che però rappresenterà solo una tappa all’interno di un trend ribassista”.