1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: quotazioni sopra i 1.700 dollari, attesa per i dati sul mercato del lavoro Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’oro torna sopra quota 1.700 dollari l’oncia. Lieve segno più per le quotazioni del metalli giallo che dopo esser tornato ieri sera sopra i 1.700 dollari in questo momento al Comex quota 1.701 dollari l’oncia, lo 0,14% in più rispetto al dato precedente. Le quotazioni sono in attesa dei dati relativi il mercato del lavoro statunitense: il tasso di disoccupazione a febbraio è atteso stabile all´8,3% mentre il saldo delle buste paga nei settori non agricoli è atteso a 206 mila unità. Un risultato migliore delle attese potrebbe spingere al rialzo i prezzi del metallo giallo, che dallo scorso settembre si muovono in scia delle piazze finanziarie. Mutatis mutandis in caso di indicazioni negative.

16 dei 23 analisti interpellati da Bloomberg ritengono che i prezzi dell’oro la prossima settimana registreranno una performance positiva. Si tratta del dato migliore dallo scorso 11 novembre. Indicazioni rialziste anche dai dati diffusi dalla Commodity Futures Trading Commission che nella settimana al 28 febbraio hanno evidenziato una crescita delle posizioni nette rialziste del 10% a 197.552 contratti.