1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: quotazioni si confermano ai minimi da un mese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ancora debolezza per le quotazioni dell’oro. Dopo il calo di un punto e mezzo percentuale messo a segno nella seduta di ieri, attualmente il future con consegna gennaio sul metallo giallo al Comex segna un rosso dello 0,3% a 1.689 dollari l’oncia. La contrazione registrata ieri dalle quotazioni dell’oro è tanto più sorprendente perché avvenuta in corrispondenza dell’indebolimento del biglietto verde (di solito tra i due asset esiste una correlazione inversa).

“La recente crescita della volatilità giornaliera – ha rilevato Kelly Smith, analista del broker britannico Sharps Pixley- è probabilmente da ricondursi alle vendite dei fondi o a quelle innescate dagli algoritmi che fanno il paio con la scarsa fiducia del mercato di una rottura di quota 1.800 dollari”. “Ad erodere ulteriormente la fiducia del mercato -continua l’esperta- contribuisce anche la tensione legata al fiscal cliff”.