1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: quotazioni scendono sotto i 1.700 dollari l’oncia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta all’insegna delle vendite per il metallo giallo. Poco fa al Comex un’oncia d’oro è scesa sotto quota 1.700 attestandosi a 1.692 dollari, il livello minore dallo scorso 6 novembre. Se il trend ribassista dovesse continuare, riflettori puntati sul minimo delle ultime quattro settimane fissato a 1.678,3 dollari. Secondo Ross Norman, Chief Executive del broker britannico Sharps Pixley, “c’è qualcuno che sta cercando di testare gli stop, e ci sta riuscendo”. Mercoledì scorso un singolo operatore ha immesso un ordine di vendita da 24 tonnellate, pari a 7.800 contratti, facendo perdere al future oltre 25 dollari in pochi secondi. Attualmente al Comex un’oncia d’oro è scambiata a 1.699.4 dollari, l’1,2% in meno rispetto al dato precedente.