1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: quotazioni salgono in scia dell’indebolimento del dollaro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La debolezza del dollaro spinge il metallo giallo a 1.640 dollari l’oncia, oltre un punto percentuale in più rispetto al dato precedente. In questo momento il dollar index, l’indice che rileva le performance del biglietto verde contro un basket di valute, quota in calo dello 0,7% a 81,86 punti ed il saldo dell’ultimo mese evidenzia un rosso di quasi il 2%. La divisa statunitense paga pegno al ritorno della propensione al rischio in scia delle nuove misure espansive che potrebbero essere annunciate dalle autorità cinesi e dall’accoppiata Fed-Bce.