Oro: quotazioni salgono a 1.677 dollari spinte al rialzo dell'indebolimento del dollaro

Inviato da Luca Fiore il Lun, 23/01/2012 - 12:49
Segno più per le quotazioni del metallo giallo. Dopo il rialzo di quasi 3 punti percentuali messo a segno la scorsa settimana, continuano gli acquisti sull'oro. Il derivato con consegna febbraio quotato al Comex in questo momento registra un +0,8% portandosi a 1.677,3 dollari l'oncia. Una spinta alle quotazioni arriva dalla debolezza del dollaro, che vede il dollar index, l'indice che misura le performance del biglietto verde contro un basket di valute, scendere di mezzo punto percentuale sotto quota 80 punti (79,81).
COMMENTA LA NOTIZIA