Oro: quotazioni in parità, finito lo sciopero dei gioiellieri indiani

Inviato da Luca Fiore il Lun, 02/04/2012 - 14:58
Sostanziale parità per le quotazioni dell'oro. -0,1% per il derivato con consegna maggio quotato al Comex che si attesta a 1.668,3 dollari l'oncia. Un primo supporto per i prezzi è individuabile a 1.663,7 dollari mentre la prima resistenza è posizionata a 1.674,1 dollari. Oggi Bank of America-Merrill Lynch ha annunciato di aver ridotto l'outlook 2012 sul prezzo del metallo giallo di 100 dollari a 1.750 dollari l'oncia, il 5,4% in meno rispetto al dato precedente. Secondo i dati diffusi da Bloomberg la scorsa settimana l'oro detenuto dagli Etp (exchange-traded products) ha evidenziato una crescita dello 0,3% a 2.396 tonnellate.
Intanto i gioiellieri indiani hanno interrotto lo sciopero indetto lo scorso 17 marzo per protestare contro le nuove tasse sul metallo giallo. Il Ministero dell'economia ha messo fine alle agitazioni annunciando di voler rinviare l'applicazione della nuova tassa dell´1% sui gioielli non brandizzati. L'India rappresenta il primo acquirente mondiale di oro.
COMMENTA LA NOTIZIA