1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: quotazioni in calo di un punto percentuale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Bce spinge al ribasso le quotazioni dell’oro. Segno meno per il metallo giallo che oggi, in linea con l’andamento delle piazze finanziarie, risulta penalizzato dalle parole del n.1 della Bce Mario Draghi che nel rimarcare le difficoltà del Vecchio Continente non ha fatto riferimento alla possibile approvazione di nuove misure espansive. Un sostegno per il metallo giallo è invece arrivato dalla Banca centrale cinese, che per la seconda volta in un mese ha ridotto il costo del denaro, e da quella inglese, che ha incrementato il piano di allentamento quantitativo di 50 miliardi di sterline.

Attualmente al Comex un’oncia d’oro con consegna agosto è scambiata a 1.606,6 dollari, quasi un punto percentuale in meno rispetto al dato precedente. Nonostante il calo odierno le quotazioni nelle ultime 5 sedute evidenziano un incremento del 3,7%. La tedesca Deutsche Bank nei giorni scorsi ha annunciato di aver ridotto la stima sul prezzo dell´oro nel 2012 da 2 mila a 1.726 dollari l´oncia.