1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: quotazioni deboli per il secondo giorno consecutivo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seconda seduta all’insegna della debolezza per le quotazioni dell’oro. Il derivato sul metallo giallo con consegna agosto attualmente al Comex scambia a 1.572,1 dollari l’oncia, 5,3 dollari in meno rispetto al dato precedente (-033%). I prezzi scontano le tensioni legate alla crisi del debito ed i dati relativi l’oro detenuto dagli Etf. La scorsa settimana l’SPDR Gold Trust, il primo Etf al mondo sull’oro fisico, ha registrato un deflusso di 15,1 tonnellate, il maggiore da inizio anno. A luglio finora il saldo è negativo per oltre 25 tonnellate. Attualmente le riserve dell’SPDR si attestano a 1.254,6 tonnellate, il 5% in meno rispetto al record storico fatto segnare a giugno 2010 a 1.320 tonnellate.