1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: quotazioni consolidano in quota 1.360 dollari l’oncia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le indicazioni positive arrivate venerdì dal mercato del lavoro statunitense e l’attesa di nuovi stimoli da parte della Bank of Japan stanno spingendo la propensione al rischio degli investitori.

Salito la scorsa settimana ai massimi da oltre due anni a 1.377,5 dollari, il future sull’oro con consegna agosto non fa registrare variazioni di rilievo e passa di mano a 1.360 dollari l’oncia.

“Il metallo prezioso sta perdendo parte del fascino in investitori maggiormente focalizzati sul mercato azionario, alla luce del fatto che ci sono elevate probabilità che le banche centrali continuino a perseguire politiche monetarie espansive”, ha detto Naeem Aslam, analista di Think Markets. A penalizzare l’oro, continua Aslam, anche “l’apprezzamento del dollaro”.